Moon Time

Iscriviti QUI al gruppo delle LUNATICHE per aggiungerti alla meditazione mensile della Luna piena

Se il maschile può essere rappresentato con una linea diritta, il femminile è sicuramente una linea concava. Questa concavità è tutto ciò che il femminile racconta: è il nido, la culla, le braccia materne, la luna. E’ il seno, l’utero, il grembo, la mano. E’ il bacino dei mari, dei laghi, dei fiumi, l’incavo del cuore e la volta del cielo. E’ il vaso, la coppa, il contenitore universale, il calderone della Dea.

Noi donne siamo collegate intimamente alla luna: siamo la rappresentazione di un potere sottile, cosmico, universale, misterioso e mutevole, dalla grande forza creativa.

Il corpo della donna e il ciclo femminile sono collegati alla luna e alla terra.

La donna, tramite il suo ciclo mestruale, transita per le diverse energie lunari (luna nuova, luna crescente, luna piena e luna calante).

Queste sono a loro volta collegate alle diverse stagioni (primavere, estate, autunno e inverno).

Proprio come la luna impiega all’incirca 28 giorni per fare un giro completo attorno alla Terra, il ciclo mestruale è di approssimativamente 28 giorni.

“La luna e la donna sono uguali. Entrambe sono femmine, cicliche e donatrici di vita”.

Ed è per questo che una volta al mese, in concomitanza con la luna piena, ci ritroviamo collegate anche a distanza in questa meditazione guidata che, attraverso la forza curatrice della luna, ci aiuterà ad affrontare passo passo il nostro cammino.

Info qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: